Domande frequenti

Domande Frequenti

Tra le varie domande a cui mi capita di rispondere nella mia attività, ce ne sono alcune che sono più frequenti di altre.

In particolare, alcune persone rispondono alle mie email con delle questioni piuttosto generali, mentre altri mi pongono delle domande molto specifiche sulla mia impresa di pulizie.

Magari sono le stesse domande che ti poni anche tu.

In ogni caso, ho deciso di raccoglierle tutte in questa email, in modo da fornire le risposte del caso alle domande più frequenti che mi vengono poste.

Eccole qui:

  • Il vostro personale è italiano?

Il nostro personale è formato prevalentemente da persone di nazionalità italiana, filippina e dell’Est Europa.

  • Il vostro personale è stato formato adeguatamente per il lavoro di pulizie che deve svolgere?

Si, tutti gli addetti sono qualificati e formati per svolgere le pulizie industriali nel pieno rispetto delle norme vigenti.

  • E’ possibile sapere da quanto tempo un addetto collabora con voi? Voglio sapere chi mi mandi in ufficio.

Alcuni dipendenti fanno parte del nostro organico da molti anni, mentre altri sono stati assunti più recentemente. In ogni caso, il personale viene selezionato attraverso dei colloqui progressivi: solo quando l’operatore supera tutti i colloqui e tutti i nostri test attitudinali può entrare a far parte del team AG Servizi. Inoltre, ogni neo assunto viene formato dal nostro personale interno con esperienza specifica.

  • Utilizzate prodotti aggressivi o nocivi?

Assolutamente no: i prodotti che utilizziamo sono biodegradabili dal 90% fino al 100% ed hanno un impatto ambientale molto ridotto. Diversamente da molti prodotti aggressivi, quelli che utilizziamo sono talmente sicuri che si possono smaltire anche negli scarichi domestici.

  • Chi controlla gli addetti alle pulizie?

Un capo area di nostra fiducia. Il capo area è incaricato di vigilare sui nostri addetti durante il servizio e, nei progetti più delicati, è presente per il 90% del tempo in cui un intervento di pulizie viene effettuato.

  • Se un addetto è assente, c’è qualcuno che lo sostituisce?

Sì, c’è sempre un operatore che funge da “sostituto ufficiale” dell’operatore assegnato. Ci organizziamo in anticipo per assicurare ai nostri clienti sia il regolare servizio di pulizia, sia l’eventuale presenza di un sostituto ufficiale nel momento in cui l’operatore assegnato di consueto fosse temporaneamente assente.

  • I vostri addetti hanno il tesserino di riconoscimento?

Certo: tutti i nostri collaboratori sono dotati di tesserino di riconoscimento e del grembiule aziendale. Se per qualche ragione fosse necessario fare una sostituzione di uno o più operatori, avvisiamo tempestivamente i nostri clienti tramite email. Di conseguenza, l’addetto in sostituzione dell’addetto ufficiale sarà predefinito e sarà dotato di cartellino di riconoscimento.

  • Chi tiene le chiavi delle aziende vostre clienti?

Le chiavi vengono affidate unicamente ad una nostra operatrice di grande fiducia, che in genere collabora con noi da molto tempo. L’operatrice a cui vengono consegnate le chiavi ha sottoscritto in precedenza un documento ufficiale – redatto dal nostro avvocato e disponibile su richiesta per consultazione – con il quale prende in carico la proprietà del cliente (chiave o codice allarme), assumendosi tutte le responsabilità (civili e penali) che derivano dalla custodia delle chiavi o dal non corretto utilizzo.

  • Le attrezzature che vi servono per le pulizie le portate tutte voi?

Certo: siamo in possesso di attrezzature professionali e, quando dobbiamo fare un intervento, portiamo tutto noi.

  • E’ possibile usufruire dei prodotti che lasciate in azienda?

No: è vietato per legge. Tutti i prodotti che lasciamo in azienda allo scopo di poterli utilizzare nei prossimi servizi di pulizia sono custoditi in un apposito armadietto di cui solo noi siamo in possesso delle chiavi.

  • Cosa devo fornire all’addetto perché svolga le pulizie senza intoppi?

Solamente corrente elettrica e acqua. Tutti i prodotti e le attrezzature necessari vengono forniti e portati da noi.

  • Chi porta via i rifiuti?

Lo smaltimento dei rifiuti è a carico dei nostri clienti: AG Servizi, per legge, può soltanto movimentare i rifiuti ed eventualmente trasportarli fino al punto di raccolta.

  • Potete smistare i rifiuti per nostro conto?

No. A termini di legge i nostri addetti non sono autorizzati a mettere le mani all’interno dei cestini o sacchi della spazzatura per smistare i rifiuti contenuti all’interno.

  • I vetri e i pannelli fotovoltaici si possono pulire tutto l’anno?

No. Tieni presente che questo tipo di pulizie sui tetti si possono svolgere agevolmente soltanto da Marzo a Maggio e nei mesi di Settembre e Ottobre, a causa delle alte temperature che mettono gli operatori a rischio di colpi di calore nei mesi più caldi. Allo stesso modo, nei mesi da Novembre a Febbraio, il lavaggio è reso difficoltoso dalle temperature troppo basse.

  • Quante volte all’anno vanno puliti i pannelli fotovoltaici?

I pannelli fotovoltaici vanno puliti almeno una volta all’anno per non compromettere l’efficienza dell’impianto. Inoltre, un impianto non pulito rende meno, dura di meno e ti espone a rischi legati all’accumulo di rifiuti organici sui tetti. Ti riporto un esempio abbastanza emblematico in questo articolo: http://www.agservizi.eu/un-deposito-rifiuti-organici-contaminati-sul-tetto/

  • Ogni quanto devo pulire le finestre esterne?

Le finestre esterne vanno pulite almeno 2 volte all’anno. Ti consiglio di non trascurare la pulizia dei vetri esterni: sono soggetti all’accumulo di sporco e polvere, e se non vengono puliti si rischia di rovinare anche i muri dell’edificio, a causa delle colate di calcare. Inoltre, per questo tipo di interventi è necessaria una pulizia specialistica, da effettuarsi con un’apposita pasta lucidante.

  • Come faccio ad essere sicuro che il vostro personale sia perfettamente in regola?

Prima di iniziare qualsiasi intervento, ti inviamo tutta la documentazione che certifica la regolarità del personale impiegato per le pulizie.

  • “Ma l’impresa che ho sotto casa e che lavora in nero costa meno”

Non c’è dubbio che costi meno. Qualità del servizio a parte, il punto è che se un addetto delle pulizie si infortuna all’interno della tua azienda e l’impresa di pulizie non è in regola, la responsabilità per l’accaduto ricade anche sulla tua azienda. Sicuro che valga la pena rischiare? Ne parlo largamente in questo articolo del nostro blog: http://www.agservizi.eu/impresa-di-pulizie-una-vale-laltra-basta-che-costi-poco/

  • Quanto costa un vostro servizio di pulizie?

Il costo del nostro servizio dipende da diversi fattori, tra cui il tipo di servizio da effettuare, la quantità di sporco da rimuovere, il numero di addetti coinvolti, l’urgenza dell’intervento e così via. Inoltre, per gli interventi esterni più complessi potrebbe essere necessario noleggiare una piattaforma.

Per saperne di più, scrivimi all’indirizzo email info@agservizi.eu indicandomi il tipo di servizio di pulizie che desideri e la tipologia di ambiente da pulire: ti risponderò personalmente dandoti tutti i dettagli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *